Capitale umano

quartattenzione_capitale umano

Onorevole uomo vivo in corpo vivente di carne ossa e sangue, oggi raccolgo l’occasione per scrivere di attualità al fine di ipotizzare alcune delle dinamiche che sorreggono il sistema di schiavitù nel quale sei intrappolato come capitale umano.

Ho letto in questi giorni molti commenti sulla presunta politica della corporation ITALIA e dei suoi abilissimi attori. In particolare sull’avvicendarsi di un draghetto a un arconte. Bene, provo a esaminare il fatto dalla reale prospettiva commerciale e non da quella fanta-politica di una corporation in odor di STATO.

Il vero controvalore della valuta FIAT

Per farlo devo, come di frequente accade, fare delle premesse. La prima è che non è vero che la valuta FIAT non ha un controvalore, anzi ha un valore enorme. Provocatoria questa affermazione non vero? Una moneta legale, cartaccia coperta pure da copyright, che valore dovrebbe mai avere? Ma di cosa farnetichiamo?

In estrema sintesi, il valore che quella carta rappresenta è quello del collateral con la quale è stata scambiata, collateral ben più prezioso dell’oro. Si tratta infatti della tua carne e sangue, di te. Il meccanismo della vendita del “capitale umano” è già stato descritto da molti affilati studiosi della materia, in tante lingue diverse in tempi non sospetti che vanno indietro di diversi lustri. Anche io e te, onorevole uomo, ne abbiamo già parlato, in alcuni post precedenti.

Franchising

Adesso, per contestualizzare il post voglio provare a sintetizzarlo nuovamente con esempi concreti e comprensibili per tornare infine a ciò che presumibilmente stanno facendo i nostri arconti e draghetti.

Dunque, se apri un negozio per commerciare scarpe della Nike e sull’insegna scrivi pure “Emporio Nike”, o hai accordi commerciali con la Nike oppure molto presto avrai un contenzioso con la Nike. Questo perché la Nike, come molte altre corporation, cede in franchising il suo nome e servizi a chi vuole rivendere i suoi prodotti. Lo stesso per McDonald e affini. Tanti commerci al dettaglio, tanti franchising, un solo proprietario del marchio.

Il tuo nome come marchio

Ora veniamo a te, mio caro uomo in carne ossa e sangue. Tu hai un nome? Come? Mario Rossi dici? NO! Non è quello il tuo nome. Quel nome appartiene al COMUNE della corporation ITA (semplifico con margine di errore) che, dopo averlo registrato come suo marchio, te lo ha prestato in franchising dal momento dell’ATTO DI NASCITA. Ora se cerchi il marchio della bestia in senso stretto, quello è proprio il nome che pensi essere tuo ma che invece è solo un franchising.

Dicevo entriamo nella attualità ora. Il nome che usi ti è stato concesso dietro pagamento, come ogni franchising, attraverso il meccanismo di uno o più TRUST annidati che, prima tua madre e padre e poi tu avete ripetutamente sottoscritto.

Capitale umano

La prima sottoscrizione è avvenuta con il TRUST che ti ha conferito la cittadinanza ITA e, con quella, i meravigliosi servizi di ITA, ma che ti ha anche reso un vero e proprio capitale umano. Per averla la mamma tua, plenariamente disinformata, ha messo il tuo corpicino a collateral del contratto di servizi dei quali tu sei il benficiario. Benficiario non già del Trust nativo ma solo dei servizi erogati a te da ITA quale la cittadinanza, la sanità.

Il tutto “solo” in cambio della mercificazione del tuo corpo tramite “quel” trust.

Divenuto un collateral, il MEF che ti considera un capitale a tutti gli effetti, esattamente il “CAPITALE UMANO”, e… bada umano non dell’uomo, ha fatto un bel pacchetto e a braccetto con L’ISTAT ha commerciato questo BOND sul mercato internazionale.

Questi milioni di euro di capitale umano, somma dei collateral di tanti bravi cittadini, ceduti dalla corporation ITA a questa o quella Banca Centrale, sono stati trasformati in moneta FIAT, ovvero promissory note che tu usi correntemente.

Così il cerchio è chiuso perché tu usi quella stessa moneta garantita dalla tua vita quella degli altri schiavi insieme ai quali sei stato venduto.

P.S. Una rapida lettura a questo post L’Europa inclusiva: il ruolo del capitale umano  fatta con gli occhi di chi vede, potrà darti molte conferme.

Il Bovid per creare garanzie

In tempi passati, se avessi portato una nota di banco dall’orefice lui ti avrebbe restituito tanto oro quanto essa rappresentava. In tempi più recenti forse avresti potuto scambiare la promissory note con un barile di petrolio, oggi ci sono esseri che scambiano quella promissory con la tua carne sangue e forza vitale.

Non è tutto qui. Queste corporation in parvenza di STATO hanno anche la brutta abitudine di andare in fallimento. Questo vuol dire che tutto il valore garantito da quei collateral viene “bruciato”. E allora come fare? Ecco la genialata: entra in scena il Bovid. Perché? Devi sapere che il gioco del TRUST-bondage non si conclude all’anagrafe del COMUNE, ma va avanti per anni. Come? Beh, grazie a te onorevole uomo, ridotto ad umano (animale dalle sembianze umane) ridotto in catene, ridotto a capitale umano.

Ogni volta che usi il nome in Franchising (che pensi sia tuo) per fare business, devi dare alla corporation i diritti di franchising e così gli agenti di ITA creano altro denaro e ingrassano il tuo bond. Ecco test, tamponi vacca-cini per bovi-d, tutto dove metti la tua firma sigli una qualche forma di contratto con l’uso del nome non tuo ma in franchising. Così con il bovid gli agenti di ITA hanno potuto, grazie al tuo consenso, creare altro denaro sempre basato sulla garanzia della tua carne ossa e sangue, perché tu hai promesso di ripagare l’ennesimo utilizzo del tuo nome in prestito, alias franchising, in questo modo, fin dalla nascita, consapevolmente o no.

Necessità amministrativa

Quindi è abbastanza verosimile che l’avvicendamento dell’arconte con il draghetto sia una necessità amministrativa. Infatti, l’arconte è, non dimentichiamolo, un esperto di diritto nazionale e internazionale come il mattarello che lo accompagna, altro pluridottorato in diritto, mentre il draghetto un esperto di moneta. I primi si sono occupati di dare una parvenza di legalità alle misure anti-bovid, il secondo di raccogliere i frutti e venderli al miglior offerente.

Quindi è vero che il draghetto cercherà d salvare l’ITALIA?

Si assolutamente si, l’ITALIA corporation non te o la tua nazione o qualsiasi cosa tu credi sia lo stato.

E vero che non cambierà nulla delle misure arcontiche?

Si vero, perché la legge ha fatto il suo corso, ovvero ingannare tutti e impoverire la gente affinché, disperata, chieda aiuto proprio a chi li ha ridotti alla fame. Così dietro ogni aiuto monetario gli schiavi vendono un altra libbra della loro carne! Mercante di Venezia docet.

Se c’è un fatto ben chiaro a chi si occupa di questi scenari è che, in mezzo a tanti politici-attori privi di sapere e onore, alcuni per contro, sono esperti e intelligenze di sommo grado.

Purtroppo queste genialità si esprimono, in questo mondo duale, o divenendo dei pirati e geni del male oppure dei salvatori del regno terrestre. L’eccellenza, nello schema della dualità, si posiziona sempre ai vertici affinché il tao dell’assoluto possa dare, ancora una volta, somma zero.

5 comments on “Capitale umano

  1. Patrizia

    Bello spunto. Grazie.
    Solo una riflessione… ma se il ciuffo biondo ha ripristinato la Costituzione del 1776, annullando quella del 1871, che aveva trasformato con un barbatrucco la nazione in Corp… allora forse anche noi seguiremo la stessa sorte… e allora tutti quei bond finiscono alle fiamme.
    Attendo tue… grazie

    Reply
    1. QuartAttenzione

      Si, ma il franchising della USA corp cessa di avere effetto sulla ITA corp la quale tuttavia non è automatico cessi il franchisein sul tuo nome che può sempre essere rivenduto alla CINA corp che appartiene alla SS, ovvero santa sede. Comunque qualcosa potrebbe migliorare durante il passaggio di mano se ti sfili per tempo.

      Reply
  2. Gabriele

    Ciao Mila, grazie per tutte le perle di saggezza che scrivi.
    La mia domanda è ? Come mi “sfilo per tempo”?
    grazie
    a presto

    Reply
    1. QuartAttenzione

      il primo passo è imparare a identificarti correttamente sempre. Ti raccomando inoltre la lettura di tutti i post di quartattenzione, dove la risposta al tuo quesito è già pronta al 70%

      Reply
  3. orietta

    Vorrei guardare a questa costituzione naturale come a una speranza per il futuro, sia esso prossimo o anteriore.
    Molte più persone che mai ne seguono gli sviluppi. Tanto e’ da fare e costruire, ma si spera che la consapevolezza di po hi, ridotti alle condizioni odierne, abbia la meglio sulla inconsapevolezza di tanti.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *